Pisa, trovato un neonato vicino a un cassonetto

Redazione
24/08/2012

Nella notte del 24 agosto, un uomo si è presentato alla sede della Pubblica assistenza di Pisa consegnando un neonato...

Pisa, trovato un neonato vicino a un cassonetto

Nella notte del 24 agosto, un uomo si è presentato alla sede
della Pubblica assistenza di Pisa consegnando un neonato avvolto
in un asciugamano e ha raccontato di aver trovato il bimbo vicino
a un cassonetto dei rifiuti.
In seguito il signore ha lasciato il piccolo ai volontari per poi
dileguarsi. Sul caso è stata aperta una indagine dai
carabinieri.
AVEVA ANCORA IL CORDONE OMBELICALE ATTACCATO. Il
neonato abbandonato è maschio, nato prematuro e quando è stato
consegnato aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. Pesa
meno di un chilo, per l’esattezza 920 grammi, ed è in cura
dei sanitari dell’ospedale Cisanello. La prognosi rimane
riservata.
«OPERAZIONI CHIRURGICHE ALLE LESIONI CUTANEE».
Nel pomeriggio del 24 agosto, l’azienda
ospedaliero-universitaria di Pisa ha reso noto che il piccolo
continua a essere sotto osservazione.
E ha aggiunto: «Le sue condizioni cliniche appaiono stabili e
nel primo pomeriggio è stato sottoposto alle procedure
chirurgiche necessarie al trattamento delle lesioni cutanee
riscontrate».