La Var sbarca anche in Serie B a partire da playoff e playout

La Var sbarca anche in Serie B a partire da playoff e playout

Poi moviola introdotta in via sperimentale nella stagione 2019-2020. Il presidente della Lega B Balata: «Siamo il primo campionato al mondo di seconda divisione ad avere la tecnologia in campo».

17 Aprile 2019 13.56

Like me!

La Var sbarca anche in Serie B a partire da playoff e playout della stagione 2018-2019, è ufficiale. Poi è prevista una fase sperimentale nel campionato 2019-2020. A confermarlo è stato il presidente della Lega B Mauro Balata al termine del Consiglio federale: «Siamo molto soddisfatti anche se dobbiamo aspettare l'autorizzazione del protocollo Ifab. Ringrazio il presidente della Figc Gabriele Gravina e quello dell'Aia Marcello Nicchi, credo siamo il primo campionato al mondo di seconda divisione ad avere la tecnologia in campo. Per noi è un grande motivo di orgoglio».

CHAMPIONS: LA NOVITÀ A PARTIRE DAGLI OTTAVI 2018-2019

A settembre 2018 era arrivata anche la decisione di introdurre la Video assistant referee in Champions league: il Comitato esecutivo Uefa aveva dato l'ok per l'edizione 2019-20, a cominciare dalla fase di spareggio della competizione (agosto 2019). Poi però l'avvento della tecnologia è stato anticipato e ha riguardato anche la fase a eliminazione diretta della stagione 2018-2019, a partire dagli ottavi. Nella sfida di ritorno tra Juventus e Atletico Madrid la Var aveva per esempio annullato a inizio partita un gol di Giorgio Chiellini per fallo di Cristiano Ronaldo sul portiere.

SERIE A: L'INTRODUZIONE NEL 2017 E LE POLEMICHE L'ANNO SUCCESSIVO

In Serie A invece la Var esiste dal 2017: debuttò ad agosto in Juventus-Cagliari 3-0 e fu decisiva per l'assegnazione di un rigore poi parato da Gianluigi Buffon a Diego Farias. Nella stagione successiva un cambiamento nella dicitura del regolamento ne aveva inizialmente limitato l'utilizzo, e in generale la moviola in campo ha continuato a suscitare diverse polemiche provocando le lamentele di molte squadre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *