Porsche celebra Lohrer

Redazione
22/08/2012

Una collezione di 40 poster che hanno come protagonista in particolare la 356. E le donne al volante.

Porsche 356. Una mostra celebra il genio di Hans Lohrer, disegnatore scomparso nel 1995.

È stata programmata dal 4 settembre al 4 novembre 2012 al Museo Porsche di Stoccarda una mostra dedicata all’illustratore e graphic designer Hanns Lohrer, scomparso nel 1995, che ha giocato un ruolo fondamentale nel sostegno e nella diffusione del marchio Porsche, sin dal 1948.

LA COLLEZIONE. In mostra una serie di 40 poster disegnati da Lohrer al termine di ogni stagione motoristica della casa di Stoccarda e in particolare quelli dedicati alla Porsche 356 che sono veri e propri cartelloni pubblicitari ambientati nel mondo del golf, della caccia, delle passeggiate a cavallo. Tratto tipico: i colori accesi e gli sfondi su cui si stagliano le vetture, in scala ridotta.
Presenti anche i cataloghi che raccontano l’intera arte grafica di Lohrer e che vedono ancora una volta Porsche protagonista. Al centro di molte delle illustrazioni presenti, il pomello del cambio, curiosamente abbinato spesso a una presenza femminile, con slogan come «semplice e leggera da guidare».

I DETTAGLI. Il Museo Porsche è aperto da martedi a domenica, dalle 9 alle 6. Ingresso gratuito per i ragazzi sino a 14 anni. Otto euro il costo del biglietto per gli adulti.