Poste, Francesco Caio contestato dai dipendenti

22 Aprile 2015 06.00
Like me!

Urla, accuse, proteste e insulti. Pesante contestazione per Francesco Caio, amministratore delegato e direttore generale del gruppo Poste Italiane Spa da maggio 2014.
«Quanto prende lei? Quanto prende lei?». «Io prendo 1 milione, 1 milione 200…». E Francesco Caio non è riuscito più a dire più nulla. Nel video, pubblicato il 18 aprile su YouTube, si vede un dipendente al centro di produzione di  Milano criticare la politica industriale del manager. E non solo quella, visto che la rabbia espolode soprattutto quando si parla del superstipendio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *