Pravo, stop al tour per attacchi di panico

Margherita Gamba
21/08/2012

La manager di Patty: «Si ferma per amore dei fan».

Pravo, stop al tour per attacchi di panico

La deciosne era nell’aria già da alcune settimane: prima il rinvio della tournée, poi la cancellazione della tappa del 18 agosto a Porto Cervo. Ora la conferma.
TOUR ESTIVO INTERROTTO. Patty Pravo ha interrotto il tour estivo. La 64enne ha spiegato che lo fa «per amore dei fan». La sua manager ha precisato che «Nicoletta, da un po’ di tempo, è vittima di un forte disagio psicologico».
Pravo, di recente, aveva interrotto un’esibizione a Roccapalumba (Palermo), fermandosi alla terza canzone, perché «un lampione non le consentiva di leggere bene il gobbo». Così scrisse la stampa locale, provocando le dimissioni dell’assessore allo spettacolo della località. Ma il motivo reale, evidentemente, non era questo.
Il 21 agosto avrebbe dovuto cantare a La Spezia e il 25 era attesa alla Perdonanza Celestiniana a L’Aquila.
«NON È UN CAPRICCIO DA ROCKSTAR». «Non è stato un capriccio da rockstar, ma la reazione a un forte disagio psicologico, di cui Nicoletta soffre da qualche tempo», ha spiegato la manager e ufficio stampa dell’artista, Rossella Martini. «Soffre di attacchi di panico che si scatenano proprio in occasione di eventi a forte partecipazione emotiva, come i concerti, in cui lei cerca sempre di dare il massimo. Non sentendosi più all’altezza, ha scelto di lasciare, per amore e rispetto della musica e del pubblico».
«SULLE SCENE PER 46 ANNI». Il messaggio sembra essere di addio. «Dopo 46 anni sulle scene, Patty non fa concerti per soldi. Live Nation aveva progetti interessanti per lei, come un concerto alle Cascate del Niagara, ma ora è tutto fermo. Se sentirà di farcela, tornerà, altrimenti non farà più concerti. Qualunque sia la sua scelta, l’importante è che sia una decisione presa con serenità. I fan sono disperati. Nicoletta è una donna forte e io confido nella sua forza», ha chiarito la manager.
Agli inizi di luglio si erano diffuse voci su un ricovero della cantante in una clinica di Bologna, alimentate dalle dichiarazioni dello stilista palestinese Jamal Taslaq, il cui entourage che aveva parlato di «malore» per giustificare il forfait alla sua sfilata romana. Affermazioni smentite dalla diretta interessata: «Sono in Puglia a casa di amici». E proprio a Gallipoli era stata paparazzata prima di ferragosto in spiaggia in topless.