Il Manchester City ha vinto la Premier League 2018-2019

Il Manchester City ha vinto la Premier League 2018-2019

Gli uomini di Guardiola hanno vinto in rimonta per 4-1 contro il Brighton conquistando il campionato nell'ultima giornata con un solo punto di vantaggio sui Liverpool. Per lui è il secondo successo consecutivo sulla panchina dei Citizens.

12 Maggio 2019 15.57

Like me!

Passato lo spavento iniziale, come da pronostici il Manchester City ha travolto il Brighton, laureandosi per la seconda volta consecutiva, la sesta in totale, campione d'Inghilterra. Non c'è stata una seconda epica rimonta, il sogno del Liverpool è durato 21 minuti esatti: il tempo necessario ai Reds per passare in vantaggio sul Wolverhampton (Sadio Mané) e apprendere del momentaneo vantaggio del Brighton contro il City (Glenn Murray).

QUATTRO RETI PER SUGGELLARE UNA STAGIONE

Immediata, però, la reazione dei campioni d'Inghilterra, che nel giro di un minuto hanno ristabilito la parità grazie a Sergio Aguero. Prima dell'intervallo è poi arrivato il sorpasso dei Citizens grazie a Aymeric Laporte facendo calare il sipario sulla corsa al titolo della Premier. Nella ripresa sono poi arrivate anche le reti di Riyad Mahrez e Ilkay Gundogan che hanno reso ancor più enfatico il secondo trionfo del City, la prima squadra a confermarsi per due anni di fila campione d'Inghilterra dopo il Manchester United 10 anni fa.

QUARTO TITOLO PER LO SCEICCO MANSOUR

Se per Guardiola si tratta del nono campionato vinto in 11 stagioni da allenatore, il City sale a sei titoli nazionali, quattro dall'arrivo dello sceicco Mansour 11 anni fa. «È stata una fantastica stagione», ha detto Guardiola. «Al di là del risultato, che comunque è importantissimo, sono sempre più orgoglioso di questo gruppo di calciatori. Dopo la stagione record dell'anno scorso, quest'anno ci siamo superati. I nostri tifosi devono essere orgogliosi di questa squadra».

SVANISCE IL SOGNO DEI REDS

Finisce secondo il Liverpool, nonostante i 97 punti finali, che archivia la stagione domestica (lo attende la finale di Champions League contro il Tottenham) con la doppietta di Sané. «Non so proprio cosa avremmo potuto fare di più» le parole di Jurgen Klopp, «Quando il tuo avversario è il City, è tutto più difficile. Non volevamo finire secondi, ma è un passo importante per crescere ancora».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *