Previsioni meteo, Immacolata con pioggia e neve e miglioramenti nel fine settimana

Valentina Sammarone
07/12/2023

In arrivo un nuovo ciclone sull'Italia con il ritorno di precipitazioni su varie regioni. Subito dopo, nel corso del weekend del 9 e 10 dicembre, previsto un aumento delle temperature massime.

Previsioni meteo, Immacolata con pioggia e neve e miglioramenti nel fine settimana

Il meteo del ponte dell’Immacolata sarà inizialmente caratterizzato da pioggia e neve e in seguito da un miglioramento nel weekend. Venerdì 8 dicembre è previsto l’arrivo di un nuovo ciclone sull’Italia, con precipitazioni e nevicate su diverse regioni. Tuttavia, nel corso del fine settimana, si prevede una significativa svolta meteorologica.

Meteo dell’Immacolata: pioggia e neve al Nord, Centro e isole

Secondo le previsioni, dopo una breve tregua dal maltempo, già dalle prime ore di venerdì 8 dicembre un’ampia coltre nuvolosa avvolgerà gran parte del Nord, il versante tirrenico del Centro, la Sardegna e la Sicilia. Le precipitazioni inizieranno al Nord-Ovest, in Sardegna e lungo le coste settentrionali della Toscana. Attenzione alla neve, soprattutto sui rilievi piemontesi, valdostani e lombardi, con possibili sconfinamenti verso le pianure del Piemonte. Nel corso delle ore, le precipitazioni si diffonderanno in Sardegna e sulla Liguria, diminuendo gradualmente in Piemonte e Lombardia. Le nevicate, seppur deboli, continueranno a imbiancare i rilievi del Nord-Ovest, con accumuli possibili anche a quote collinari. In serata, le piogge saranno meno intense sulla Sardegna, mentre si prevedono precipitazioni sulla Sicilia occidentale.

Migliora la situazione nel weekend

Il meteo migliorerà progressivamente nel resto del Nord, del Centro e gran parte del Sud. Il passaggio del ciclone dell’Immacolata darà luogo a un cambiamento significativo tra sabato 9 e domenica 10 dicembre. Già da sabato, con un aumento della pressione atmosferica, si osserveranno segnali evidenti di miglioramento, tranne per qualche disturbo residuo sulle isole maggiori. Domenica si prospetta una giornata complessivamente tranquilla da Nord a Sud, con moderata nuvolosità sui comparti tirrenici e sulla Sardegna, e la possibilità di nebbia nella Valle Padana e nelle valli interne del Centro. Le temperature massime potrebbero registrare un lieve incremento, specialmente al Nord, mentre diminuiranno le temperature minime, favorendo la formazione di gelate, soprattutto nelle prime ore del mattino.