Prima Festival, la striscia quotidiana per seguire Sanremo

23 Gennaio 2019 17.19
Like me!

Quasi tutto pronto al teatro Ariston di Sanremo per la 69esima edizione del Festival che il direttore artistico Claudio Baglioni condurrà assieme a Virginia Raffaele e Claudio Bisio. Come ogni anno anche in questa edizione torna il Prima Festival, il notiziario flash sui temi caldi che animeranno la kermesse musicale in programma dal 5 al 9 febbraio

PRIMO APPUNTAMENTO IL 25 GENNAIO

Tutti i giorni a partire da venerdì 25 gennaio, subito dopo il Tg1, le canzoni e i cantanti, gli ospiti e lo show, i gossip, l’analisi dei contenuti social e dei trend topic più curiosi che circolano in rete e molto altro animeranno i cinque minuti della striscia quotidiana di Prima Festival, l’unico programma all news interamente dedicato all’evento sanremese.

MONTEDORO E FERZETTI I CONDUTTORI

I conduttori saranno gli attori Simone Montedoro e Anna Ferzetti. Se Montedoro è un nome più noto al grande pubblico di RaiUni, grazie ai suoi tanti ruoli in diverse fiction – su tutti quello del capitano Tommasi in Don Matteo -, quello di Anna Ferzetti è meno popolare. Attrice, recentemente nel cast di Skam Italia e già nelle fiction Una mamma imperfetta, Ultimo – L'occhio del falco, Il tredicesimo apostolo, oltre che sul grande schermo con Il colore nascosto delle cose. Anna Ferzetti è nota alle riviste patinate soprattutto come moglie di Pierfrancesco Favino, cui è unita da più di 15 anni e dal quale ha avuto due figlie.

IN DIRETTA DAL RED CARPET

E dal 4 al 9 febbraio, quindi nella settimana del Festival, Prima Festival avrà una novità assoluta rispetto alle precedenti edizioni: sarà infatti in diretta dal red carpet del teatro Ariston, dove sarà allestito un glass box che ospiterà conduttori, cantanti e vip. Una 'finestra' aperta sulla kermesse per non perdersi nulla della 69esima edizione del Festival di Sanremo. Prima Festival è firmato da Walter Santillo e Carmelo La Rocca, la regia è di Carlo Flamini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *