Prima uscita per Chiara Ferragni dopo il caso del pandoro Balocco

Redazione
24/12/2023

L’imprenditrice e influencer è stata avvistata in Parco Sempione, a Milano, insieme con la madre e i due figli. Per giorni era rimasta chiusa nel suo appartamento nel quartiere CityLife.

Prima uscita per Chiara Ferragni dopo il caso del pandoro Balocco

Prima uscita di casa per Chiara Ferragni da quando è venuta a galla la verità sul pandoro Balocco e sulle uova di Pasqua di Dolci Preziosi, casi di cui si stanno interessando la magistratura e la Guardia di Finanza. L’influencer da giorni non usciva dal suo appartamento nell’esclusivo quartiere CityLife e non si faceva viva sui social. Ma nella mattinata del 24 dicembre è stata intercettata a Milano dal Corriere della Sera in Parco Sempione, insieme ai due figli e alla mamma.

Prima uscita per Chiara Ferragni dopo il caso del pandoro Balocco: da giorni non usciva dal suo appartamento nel quartiere CityLife.
Chiara Ferragni e Fedez (Getty Images).

Fedez vorrebbe licenziare il general manager di The Blonde Salad, braccio destro della moglie

«Va bene, dai», si è limitata a dire l’influencer e imprenditrice. A seguito della bufera che ha travolto la moglie, Fedez vorrebbe licenziare – è trapelato – il general manager di The Blonde Salad, Fabio Maria Damato: il rapper non avrebbe saputo nulla del milione intascato dalla moglie grazie alla collaborazione con Balocco. E sarebbe stato proprio lui a costringerla alla donazione dell’intera cifra all’Ospedale Regina Margherita di Torino, annunciata in un video visualizzato da oltre 40 milioni di utenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

L’Antitrust ha già inflitto alle sue due società una maxi multa per pratica commerciale scorretta

Per la questione del pandoro “Pink Christmas” l’Antitrust ha inflitto una maxi multa per pratica commerciale scorretta sia alle due società di Chiara Ferragni che a Balocco. Dal punto di vista penale sono aperte inchieste a Milano e a Cuneo, allo stato senza indagati e ipotesi di reato.