Putin, nonno da mistero

Redazione
21/08/2012

Putin è diventato nonno, a neppure 60 anni (li compirà il 7 ottobre). Lo ha sostenuto martedì 21 agosto una...

Putin, nonno da mistero

Putin è diventato nonno, a neppure 60 anni (li compirà il 7 ottobre).
Lo ha sostenuto martedì 21 agosto una tivù privata bulgara, ripresa da Radio Liberty e poi da alcune agenzie russe minori on line.
Silenzio sui principali media del Paese, attenti a non violare la privacy del leader del Cremlino.
Il web, invece, ha ricamato senza inibizioni.
A lanciare la notizia è stata Btv news, secondo la quale il 15 agosto scorso, Maria, 27 anni, la primogenita del presidente, ha dato alla luce un bimbo nella clinica del Cremlino.
IL PICCOLO SI CHIAMEREBBE COME IL NONNO. L’emittente, che rientra nell’impero di Murdoch, ha ostentato dettagli, come il parto avvenuto con il cesareo e il piano dell’ospedale (il quarto). Ha sostenuto di conoscere anche il medico che ha assistito la figlia di Putin e l’ora esatta della nascita.
Secondo i media bulgari, il piccolo potrebbe chiamarsi Vladimir in onore del nonno. La clinica non ha rilasciato commenti.

Notizia ripresa solo da alcune agenzie di secondo piano

Le fonti, ha spiegato a radio Liberty la giornalista di Btv news, sono alcuni giornalisti russi, timorosi di pubblicare tutto ciò che riguarda la vita privata di Putin, che in Russia è come un segreto di Stato.
La notizia è stata ripresa solo da alcune agenzie russe di secondo piano, peraltro con un banale errore di traduzione che ha spostato il parto in Bulgaria e fatto titolare «Il nipote di Putin è venuto alla luce in un paese Nato».
IRONIA IN RETE. La blogosfera invece si è già scatenata con ironie e sarcasmi: un blogger ha scritto che le prime parole del nipotino sono state «Libertà alle Pussy Riot» (le tre musiciste condannate a due anni per la preghiera anti Putin nella cattedrale di Mosca, ndr) e che per questo il Cremlino ha voluto tenere nascosto l’evento.
Un altro ha suggerito che il piccolo verrà chiamato Ramzan, come il miglior amico di suo nonno (il controverso presidente ceceno Kadyrov, ndr). 
Un altro internauta ha postato la foto di un neonato con la faccia di Putin e il suo ‘primo regalo’: una trivella petrolifera giocattolo. 

Putin ha due figlie: entrambe dovrebbero essere sposate

Delle due figlie di Putin è dato sapere solamente che hanno frequentato scuole di lingua tedesca e l’università di San Pietroburgo, dove Maria si è iscritta a biologia e Iekaterina ha seguito studi asiatici. 
Alcuni media hanno scritto che la prima sarebbe sposata o legata sentimentalmente a un giovane sudcoreano figlio di un diplomatico che lavorava all’ambasciata di Seul a Mosca, mentre la seconda a un top manager olandese di una sussidiaria di Gazprom. 
LA VITA PRIVATA È OFF LIMITS. Putin l’ha ripetuto sino alla nausea, anche prima della sua rielezione: la sua vita privata è off limits. Questione di privacy e di sicurezza, sostiene, in una concezione quasi sacrale del potere, lontano da quella trasparenza cui sono tenuti i leader occidentali. 
E quando nel 2008 un tabloid si azzardò ad annunciare la notizia, poi seccamente smentita dall’interessato, del divorzio segreto tra Putin e la moglie Liudmila e del suo imminente matrimonio con la bellissima campionessa olimpica di ginnastica Alina Kabaeva (ora deputata del partito di Putin e presente anche al suo giuramento al Cremlino) fu costretto a chiudere.