Quali sono gli effetti del cessate il fuoco

Redazione
15/02/2015

 Quella del cessate il fuoco non è solo una formula stereotipata molto utilizzata nei film d'azione o nelle vecchie pellicole di guerra. Si tratta in realtà di una temporanea interruzione di un conflitto armato, in cui ogni parte in causa nello scontro a fuoco si accorda con l'altra, o ...

Quali sono gli effetti del cessate il fuoco

 

Quella del cessate il fuoco non è solo una formula stereotipata molto utilizzata nei film d’azione o nelle vecchie pellicole di guerra. Si tratta in realtà di una temporanea interruzione di un conflitto armato, in cui ogni parte in causa nello scontro a fuoco si accorda con l’altra, o le altre parti, per sospendere ogni azione aggressiva fino ad un ordine diverso.

Una situazione di cessate il fuoco può essere dichiarata come parte di un trattato formale, ma anche come accordo informale tra le parti in causa. Gli esempi, nel corso della storia internazionale, si sprecano: celeberrimo quello avvenuto durante la prima guerra mondiale si giunse a un cessate il fuoco non ufficiale il 25 dicembre 1914, stabilito tra le forze tedesche e quelle inglesi, per rispettare la tradizione di pace del santo Natale (l’evento è difatti conosciuto come Tregua di Natale).

Un esempio più recente è quello che è stato annunciato l‘8 febbraio 2005 tra Israele e l’Autorità Palestinese, per porre un momento di tregua in una guerra apparentemente senza fine.