Rapporto Povertà Caritas, a Roma quasi 700 minori alle mense

Redazione
13/11/2023

La relazione parla anche di un «crescente numero di stranieri, l'81 per cento del totale: soprattutto richiedenti asilo e protetti internazionali». Oltre 25 mila le persone che nel 2022 hanno fatto richiesta di aiuto.

Rapporto Povertà Caritas, a Roma quasi 700 minori alle mense

Nel 2022 si è registrato il dato più alto di accesso nei centri Caritas, parrocchie e servizi diocesani. Oltre 25 mila persone hanno fatto richiesta di aiuto e per 11.800 di esse sono stati avviati programmi organici di aiuto. È uno dei dati principali del Rapporto Povertà 2023 di Caritas Roma, dal titolo Le città parallele, diffuso lunedì 13 novembre. «La richiesta di sostegno alimentare continua a rappresentare il principale tipo di intervento», spiega il Rapporto, «e riguarda il 69,7 per cento delle persone incontrate. Nelle tre mense sociali sono state accolte 9.148 persone, 4.092 delle quali per la prima volta».

Quasi 700 minori nelle mense della Caritas

Due i dati sorprendenti: la presenza di 698 minori (il 7,6 per cento del totale), si tratta soprattutto di minori stranieri non accompagnati, e «il crescente numero di stranieri, l’81 per cento del totale, soprattutto richiedenti asilo e protetti internazionali». Altro dato che emerge è «la richiesta di aiuto per pagare le bollette dell’energia». In soli tre mesi, a cavallo tra il 2022 e il 2023, è andato esaurito il fondo di 130 mila euro istituito dalla Diocesi di Roma e gestito dalla Caritas per aiutare le famiglie, costrette spesso a scegliere se pagare le bollette o provvedere ad altre spese pur indispensabili.