Re Giorgio ci ha venduti all’Ue

Re Giorgio ci ha venduti all’Ue

03 Gennaio 2012 06.00
Like me!

Egregio Direttore,

Così non si può più andare avanti, mi viene in mente lo spot
televisivo di Equitalia che trovo ridicolo, ci dovrebbero dare
più servizi, ma per un dopler si aspetta oltre 400 giorni, una
vera follia. Come folle è questo sistema vecchio e corruttivo
ove non è assolutamente immaginabile che gli imprenditori si
tolgono la vita per onestà aziendale.
Se la politica avesse un briciolo di onestà dovrebbero tutti
suicidarsi per come stanno costringendo il Paese a una rivolta
insurrezionale.
Mi chiedo come mai Monti non vede la Alemanno del catasto romano
che spende oltre un milione di euro con la carta aziendale tra
cene e regali e altre fetocchie ingiustificate? È questa
l’equità di quest’ uomo che non capisce nulla di ciò
che sta facendo col beneplacito della politica?
Allora riformiamo il sistema Paese e partiamo da qui o sarà la
nostra condanna, se sacrifici dovremo fare li faremo per noi e
non per la finanza sporca e corrotta della Ue dove Re Giorgio ci
ha venduti.

Davide Paparo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *