La reggia di Versailles ancora evacuata: è la quarta volta in sei giorni

Redazione
19/10/2023

La famosa dimora reale è stata nuovamente al centro di un allarme bomba. Il ministro dei Trasporti francese, Clément Beaune, ha parlato di «scherzi di cattivo gusto». Si cercano i responsabili delle finte telefonate.

La reggia di Versailles ancora evacuata: è la quarta volta in sei giorni

La reggia di Versailles è stata evacuata per la quarta volta in sei giorni. Lo ha riferito l’emittente Bfmtv, che ha spiegato come l’evacuazione sia stata ordinata dopo l’ennesimo allarme bomba. Il primo caso risale a sabato 14 ottobre e anche il Louvre era stato evacuato. Poi un nuovo allarme martedì 17 e infine il terzo, mercoledì 18. E nella stessa giornata, sono stati evacuati diversi aeroporti francesi, tra cui quelli di Lille, Nantes, Bordeaux e Montpellier. In totale 17 scali erano in stato d’allerta e 15 quelli dai quali è stata fatta uscire ogni persona. Si è trattato di una vera ondata di allarmi finti, che ha portato anche alla cancellazione di 130 voli.

La reggia di Versailles ancora evacuata è la quarta volta in sei giorni
La reggia di Versailles (Getty Images).

Clément Beaune: «Scherzi di cattivo gusto»

Il ministro dei Trasporti francese, Clément Beaune, ha parlato di «scherzi di cattivo gusto». Il riferimento è alle telefonate con i falsi allarmi degli ultimi giorni. Secondo alcuni funzionari si tratterebbe di un gruppo di giovanissimi responsabili. E il ministro della Giustizia, Eric Dupond-Moretti, li ha definiti «piccoli buffoni, saranno trovati e puniti». E ancora: «Non abbiamo bisogno di piantagrane, di psicosi, in questo momento». La legge francese prevede, per questo genere di falsi allarmi e scherzi telefonici, la reclusione fino a 3 anni e una multa che può salire anche a 45 mila euro.