Reggio Emilia, incendio doloso in una scuola di italiano

Enrico Filotico
14/12/2023

Ancora un atto vandalico ai danni della Dimora d'Abramo, un centro che organizza corsi per richiedenti asilo. Sul fatto indaga la procura della città.

Reggio Emilia, incendio doloso in una scuola di italiano

Fogli di carta infiammati gettati in una stanza con l’obiettivo di dare fuoco a tutta l’aula. È successo mercoledì 13 dicembre a Reggio Emilia. Dove un gruppo di vandali ha (per l’ennesima volta) danneggiato la Dimora d’Abramo, struttura che ospita una scuola d’italiano per richiedenti asilo. Marco Aicardi, vicepresidente della Dimora d’Abramo, ha commentato alla Gazzetta di Reggio: «Sembra che qualcuno sia entrato dalla finestra. Noi facciamo lezioni per richiedenti asilo e rifugiati, non abbiamo ricevuto nessuna minaccia». Si tratta del terzo atto vandalico in pochi mesi. Recentemente, infatti, erano state allagate le stanze della struttura che si trovano al piano terra.