Roma, rientrato l’allarme bomba al Colosseo per uno zainetto sospetto

Redazione
28/10/2023

Una persona era stata vista appoggiarlo a terra per poi andare via subito dopo. L'area era stata transennata e una volta tolto il nastro che interdiva la zona, i turisti hanno applaudito, riprendendo le visite nel parco archeologico.

Roma, rientrato l’allarme bomba al Colosseo per uno zainetto sospetto

A far scattare l’allarme bomba in piazza del Colosseo, al centro di Roma, uno zainetto lasciato a terra. Secondo le prime informazioni, una persona lo avrebbe appoggiato allontanandosi subito dopo. L’area accanto al Colosseo era stata isolata. Sul posto sono intervenuti gli artificieri e diverse auto delle forze dell’ordine.

All’interno, delle bottigliette d’acqua

Poco dopo i controlli, la situazione è tornata alla normalità. Lo zaino all’interno conteneva delle bottiglie d’acqua e potrebbe essere stato abbandonato da qualcuno dei venditori abusivi presenti nella zona del Colosseo. Quando è stato tolto il nastro adesivo che interdiva la zona, i turisti hanno applaudito e hanno ripreso le visite nel parco archeologico.