Roma, nelle baraccopoli una ragazza su due si sposa tra i 16 e i 17 anni

Roma, nelle baraccopoli una ragazza su due si sposa tra i 16 e i 17 anni

24 Novembre 2017 18.57
Like me!

«A Roma si va incrementando il fenomeno dell'indianizzazione dei poveri e delle baraccopoli». A scattare la fotografia dei matrimoni precoci all'interno delle baraccopoli della Capitale è l'Associazione 21 luglio, con il report, presentato a Roma, Non ho l'età. «Nei ghetti», ha spiegato il presidente Carlo Stasolla, «è molto frequente il fenomeno dei matrimoni precoci. Un segnale non certo legato alla cultura delle persone che ci vivono, ma alle condizioni abitative estreme e alla povertà». E i numeri parlano chiaro: il tasso di matrimoni precoci, nelle otto baraccopoli analizzate dal report curato da Angela Tullio Cataldo, è del 77%. «Un dato molto affine a quello del Niger, che registra il record mondiale negativo con il 76%», ha spiegato la ricercatrice. Un fenomeno al "femminile": «Riguarda il 72% delle ragazze e il 25% dei ragazzi. Una ragazza su due si sposa tra i 16 e i 17 anni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *