Roma batte il Cagliari. Ok Palermo e Parma

Redazione
22/01/2011

La Roma ha guadagnato provvisoriamente il secondo posto nella classifica. Con tre reti ha affossato il Cagliari nel match serale...

Roma batte il Cagliari. Ok Palermo e Parma

La Roma ha guadagnato provvisoriamente il secondo posto nella classifica. Con tre reti ha affossato il Cagliari nel match serale dell’anticipo della 21esima giornata di campionato.
Dopo una buona partenza del Cagliari, gli uomini di Ranieri si sono svegliati nella ripresa. Menez, Perrotta e, infine capitan Totti hanno deciso la partita. Per il capitano è il 195esimo gol in campionato e la Roma si è confermata con l’ottavo match vinto di seguito la grande imbattuta del campionato.

Il Parma schiaccia gli etnei 2 a 0

È finita 2-0 tra Parma-Catania. Gli emiliani hanno rifilato due gol nel secondo tempo con Candreva (12′) e Giovinco (16′) al Catania e hanno reso più amaro il debutto di Simeone sulla panchina degli etnei. Il Catania ha retto bene un tempo, poi è capitolato nella ripresa. Allo stadio Tardini, il risultato dei gialloblù ha cancellato i due ko di fila e con 25 punti li ha allontanati dai bassifondi della classifica.
Il Catania, invece, si è fermato a quota 22. Simeone, all’esordio da tecnico nel campionato italiano, ha schierato un 4-2-3-1 molto spregiudicato con Mascara, Ricchiuti e Gomez alle spalle di Maxi Lopez.

Palermo-Brescia, finisce 1 a 0

Il Palermo ha battuto il Brescia 1-0. Ha deciso la partita un gol di Bovo al 41′ del secondo tempo.
La squadra rosanera ha finito in crescendo la prima parte della gara, con un vero e proprio assedio alla porta del Brescia. Una traversa ha detto no a un tiro secco di Munoz. Ma, in precedenza, l’arbitro Gervasoni aveva negato un rigore alla squadra di Zamparini, per un fallo di Filippini su Pastore.
Ma Bovo, su un calcio di punizione, ha beffato Arcari sul suo palo all’85esimo. L’unico errore commesso dal portiere del Brescia è stato fatale.