Rottamazione quater, ultima chiamata: si paga entro il 6 novembre

Redazione
03/11/2023

Altri cinque giorni, rispetto a quanto stabilito originariamente, per pagare la prima o unica rata. In caso di mancato o tardivo pagamento verranno meno i benefici della definizione agevolata.

Rottamazione quater, ultima chiamata: si paga entro il 6 novembre

Ultimi giorni per il pagamento della prima o unica rata della rottamazione-quater. Saranno infatti considerati validi i pagamenti della definizione agevolata delle cartelle effettuati entro il prossimo 6 novembre, in considerazione degli ulteriori cinque giorni di tolleranza concessi dalla legge rispetto alla scadenza prevista il 31 ottobre (il 5 novembre è un giorno festivo quindi il termine slitta al lunedì successivo). La legge – ricorda l’Agenzia per la Riscossione – prevede che, in caso di mancato pagamento, oppure qualora venga effettuato oltre il termine ultimo o per importi parziali, verranno meno i benefici della definizione agevolata. Per il pagamento deve essere utilizzato il modulo che riporta la scadenza del 31 ottobre 2023, allegato alla Comunicazione delle somme dovute già in possesso dei contribuenti o disponibile in copia sul sito dell’Agenzia per la Riscossione.