Russia, sparatoria in moschea: otto morti

Redazione
19/08/2012

Due uomini mascherati hanno fatto irruzione in una moschea in Daghestan, nel Caucaso russo, ferendo otto persone. Lo ha reso...

Russia, sparatoria in moschea: otto morti

Due uomini mascherati hanno fatto irruzione in una moschea in Daghestan, nel Caucaso russo, ferendo otto persone. Lo ha reso noto il ministero regionale dell’Interno in un comunicato. «Il numero dei feriti in una sparatoria nella moschea di Khasavyurt è salito a otto», ha affermato il ministero dopo che due persone non ancora identificate hanno aperto il fuoco sui fedeli nella moschea sciita, sabato 18 agosto, mentre i musulmani festeggiavano la fine del Ramadan. 
Sei poliziotti sono rimasti uccisi, invece, nell’esplosione di una bomba durante i funerali di un loro collega in in Inguscezia (Caucaso del Nord, Russia). Secondo il comitato di inchiesta russo si tratterebbe di un kamikaze. Un potente ordigno – ha riferito all’Interfax un portavoce degli inquirenti – è esploso nel momento in cui gli agenti entravano nell’edificio dove aveva luogo la cerimonia funebre. Molte persone sono rimaste ferite, ha aggiunto.