Ryanair cambia i nomi dei Boeing dopo le sciagure

I 737 Max protagonisti degli incidenti costati la vita a 346 persone ribattezzati con la sigla 8200. E la compagnia irlandese decide di chiudere diverse basi.

16 Luglio 2019 10.46
Like me!

Ryanair ha deciso di cambiare nome al Boeing 737 Max, il modello del colosso aerospaziale Usa protagonista di due sciagure costate la vita a un totale di 346 persone: secondo quanto riporta il Guardian, la compagnia aerea a basso costo – che ha ordinato 135 di questi velivoli – ha ribattezzato l’aereo 737 8200.

MODIFICATA LA SCRITTA SOTTO I FINESTRINI

Per ora non ci sono conferme da parte della società, ma il giornale scrive che un Boeing 737 Max nuovo di zecca destinato alla compagnia irlandese è stato fotografato davanti agli hangar della Boeing e dalle immagini è emerso che la parola ‘Max’ è stata sostituita con il numero ‘8200’ nella scritta stampata sotto i finestrini della cabina di pilotaggio.

IL 737 MAX A TERRA A LIVELLO GLOBALE

Intanto, il 737 Max rimane a terra a livello globale, mentre la Boeing cerca di convincere le autorità che i cambiamenti apportati al software del velivolo sono sufficienti a garantirne la sicurezza. Ma questo stop prolungato è destinato a far sentire il suo peso sulle attività delle compagnie che contavano proprio sul ‘737 Max’ per rinnovare o espandere le proprie flotte. E fra queste c’è la stessa Ryanair, che prevede adesso di chiudere le proprie basi in alcuni aeroporti con un conseguente minore tasso di crescita (dal 7% al 3%) atteso per l’estate 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *