Polemica tra Sala e Fontana sulle liste d’attesa e sicurezza

Redazione
20/11/2023

Il sindaco di Milano: «Cittadini lombardi furiosi per le attese nella sanità». La replica del governatore: «Stia tranquillo, ci stiamo già pensando».

Polemica tra Sala e Fontana sulle liste d’attesa e sicurezza

Il governatore lombardo Attilio Fontana «dovrebbe preoccuparsi anche un po’ dei suoi problemi perché i cittadini lombardi sono furiosi per le liste d’attesa della sanità e questo mi sembra un problema anche più grave» della sicurezza «perché tocca tutti». Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine dell’inaugurazione dell’anno accademico del Politecnico, replicando ai commenti dei giorni precedenti del presidente della Regione sul tema sicurezza a Milano.

Le accuse di Sala

«Non c’è una persona che incontro che non manifesti rabbia per il fatto che ormai se non vai attraverso il privato le visite e gli esami te li scordi», ha proseguito. E ancora: «Ogni tanto qualcuno può anche fare l’ammissione che questo tema è in grande parte in mano al governo, ma quando fa comodo si dice e quando non fa comodo invece la colpa è di Sala».

La risposta di Fontana

«Non c’è motivo di attaccarmi, Sala dovrebbe leggere i giornali e rendersi conto che il problema della sanità non è lombardo ma italiano. Sulla sanità ci stiamo già pensando, Sala stia tranquillo», ha replicato il governatore lombardo Attilio Fontana. E ancora: «Io non ho mai attaccato Sala» sulla sicurezza, «ho detto che bisogna riconoscere che il problema esiste e dobbiamo guardarlo e affrontarlo con determinazione», ha aggiunto a margine della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico del Politecnico di Milano.