La Guida completa al Salone del Mobile 2019

La Guida completa al Salone del Mobile 2019

08 Aprile 2019 04.47
Like me!

In agenda a Milano dal 9 e al 14 aprile, manifestazione internazionale che è il punto di riferimento internazionale per il settore dell’arredo e del design, il Salone Internazionale del Mobile nacque nel 1961, simbolo del boom economico italiano. Nel 1959, con una crescita del Pil del 7% e sette mesi consecutivi di diminuzione dei prezzi, il Daily Mail parlò di «miracolo economico italiano». Nel 1960, durante le Olimpiadi di Roma, il Financial Times premiò la lira con l'Oscar alla valuta più stabile. Ma fu nel 1961 che le celebrazioni per i 100 anni dell'Unità nazionale e il censimento permisero agli italiani di misurare effettivamente la portata di questa rinascita economica. Il mobile era uno dei settori di punta, anche perché si collegava a una tradizione italiana di sapienza artigiana per offrirla alle esigenze di comfort dei nuovi consumatori

LEGGI ANCHE: Gli obiettivi di Emanuele Orsini, Mr Salone del Mobile

I NUMERI DEL SALONE

Per aiutare le aziende del settore a conquistare visibilità nacque così la fiera dedicata grazie al Cosmit, il Comitato organizzatore del salone del mobile italiano. Alla prima edizione parteciparono 328 aziende su un'area espositiva di 11.860 m². Su 12.100 visitatori, solo 800 venivano dall'estero. Alla sua 58esima edizione, il Salone del Mobile Milano rappresenta 2.300 aziende, che espongono su una superficie netta di 210 mila metri quadrati all’interno del quartiere di Fiera Milano a Rho. Il 70% dei 370 mila visitatori specializzati che vi si recano ogni anno viene dall'estero, da 188 Paesi, Lo seguono 5 mila giornalisti della stampa nazionale e internazionale, e si registrano ogni fine settimana 27.500 presenze del pubblico.

LEGGI ANCHE: Così il bar Basso è diventato simbolo del FuoriSalone

GLI APPUNTAMENTI COLLATERALI

Negli anni dispari, il Salone si tiene assieme alla biennale Euroluce; negli anni pari, assieme a EuroCucina e al Salone internazionale del bagno. E ogni anno, assieme al Salone internazionale del complemento d’arredo e Workplace3.0. Ci sono poi Ftk (Technology For the Kitchen) – evento collaterale di EuroCucina – e S.Project – evento dedicato ai prodotti di design e alle soluzioni decorative e tecniche per l’arredo. Dal 1998 completa l’offerta il SaloneSatellite: trampolino di lancio per i giovani designer. Nei giorni del Salone del mobile si tiene anche il Fuorisalone, una serie di eventi e appuntamenti in città.

MODALITÀ DI INGRESSO

La manifestazione è riservata agli operatori di settore. Mentre i padiglioni aprono al pubblico solo sabato e domenica. L'ingresso è a pagamento, registrazione obbligatoria. Per saperne di più ecco il link per i biglietti.

COME ARRIVARE AL SALONE DEL MOBILE

AEREO: Alitalia, parner dell'evento, offre tariffe speciali prenotabili attraverso una landin page dedicata.
TRASPORTO URBANO: grazie all'accordo con l'azienda Atm i visitatori possono acquistare un biglietto a prezzo agevolato.
TRENO: Sono state attivate fermate speciali a Rho Fiera per i treni alta velocità di Italo, Frecce e per gli Eurocity.
CAR SHARING: DriveNow, il car sharing del gruppo Bmw, è partner del Salone e offre ai visitatori italiani e internazionali con il titolo di ingresso la possibilità di accedere al parcheggio del polo fieristico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *