Salvini ha promesso la flat tax se vincerà alle Europee 2019

Salvini ha promesso la flat tax se vincerà alle Europee 2019

Il leader leghista ha ribadito che in caso di successo al voto del 26 maggio rilancerà la sua proposta di taglio delle tasse «come scritto nel contratto di governo». Escluso il possibile rimpasto.

23 Maggio 2019 07.08

Like me!

«Io chiedo il voto per cambiare l'Europa, non chiedo mezza poltrona in più. Certo se la Lega sarà il primo partito in Italia e in Europa» la flat tax »sarà la priorità». Incassato il rinvio del dl sicurezza bis su pressioni del Colle, Matteo Salvini è tornato all'attacco con un altro cavallo di battaglia caro al Carroccio, il taglio delle tasse.

Il vicepremier e ministro dell'Interno è intervenuto a Radio anch'io rispondendo a chi gli chiedeva se la sua intenzione fosse quella di un rimpasto dopo il voto. La priorità, ha detto ancora il leader del Carroccio, «è abbassare le tasse come c'è scritto nel contratto di governo, una tassa unica per le famiglie e le imprese che è l'unico modo per far correre l'Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *