Come sono andati gli ascolti della seconda serata di Sanremo 2019

Come sono andati gli ascolti della seconda serata di Sanremo 2019

07 Febbraio 2019 09.02
Like me!

Sono stati 9 milioni e 144 mila, pari al 47.3%, i telespettatori che hanno seguito su Rai1 la seconda serata del Festival di Sanremo di Claudio Baglioni. Gli ascolti sono sostanzialmente in linea con quelli di un anno fa, quando la la seconda serata ottenne una media di 9 milioni 687 mila spettatori pari al 47.7% di share.

BOOM SOLO NELLA PRIMA PARTE DELLA SERATA

La prima parte della seconda serata (dalle 21.26 alle 23.50) ha ottenuto 10 milioni 959 mila spettatori con il 46.4%; la seconda (dalle 23.55 all'1.04) 5 milioni 260 mila con il 52%. Nel 2018 la prima parte della seconda serata aveva raccolto 11 milioni 458 mila spettatori con il 46.6%, la seconda 5 milioni 867 mila con il 52.8%. La seconda serata del Baglioni bis ha scontato il tradizionale calo di ascolti rispetto al debutto (seguito da 10 milioni 86 mila telespettatori con il 49.5%). Nel 2018 la seconda serata fece segnare un calo più netto (dal 52.1% al 47.7%).

LEGGI ANCHE: Le pagelle della seconda serata di Sanremo 2019

PICCO DURANTE L'ESIBIZIONE DI FIORELLA MANNOIA

Il picco di ascolto è stato raggiunto alle 21.49, con 14 milioni 260 mila telespettatori davanti a Rai1 per il duetto tra Fiorella Mannoia e Claudio Baglioni. Alle 24.22 è stato raggiunto il picco in share, il 54.4%, durante lo sketch di Pio e Amedeo. La media del 47.3% rappresenta il terzo miglior risultato degli ultimi tredici anni: soltanto il primo festival di Claudio BaglioNI (47.7%) e il Carlo Conti bis (49.48%) avevano fatto meglio.

POSITIVI I DATI DI ASCOLTO DEI GIOVANI

Positivi ancora i riscontri sul pubblico dei giovani, con dati superiori alla media sui ragazzi di 15-24 anni (54.2%, il risultato più alto su tutte le fasce d'età) e sui laureati (51.6%). Bene anche RaiPlay, con oltre 448 mila visualizzazioni (+11%) per la seconda serata, per un totale di 1 milione fra prima e seconda serata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *