Sanremo 2024, Amadeus: «Sit-in in Rai? Sono per la libertà» e non esclude un programma con Fiorello

Redazione
07/02/2024

Mercoledì sera la conconduttrice sarà Giorgia. Ospiti John Travolta e Giovanni Allevi. Il conduttore ha confermato la disponibilità a ospitare gli agricoltori in protesta. Il direttore dell'Intrattenimento Prime Time Ciannamea: «Tele-Meloni non esiste, la Rai è inclusiva». La conferenza stampa della seconda serata.

Sanremo 2024, Amadeus: «Sit-in in Rai? Sono per la libertà» e non esclude un programma con Fiorello

Prima serata, il giorno dopo. Amadeus si è presentato alla conferenza stampa quotidiana forte di un nuovo record battuto: martedì sera la 74esima edizione del Festival di Sanremo (la sua quinta) ha avuto il 65,1 per cento di share di media. Il picco di telespettatori (16 milioni e 786 mila) è stato raggiunto quando sul palco è salita la madre di Giovambattista Cutolo, il musicista 24enne ucciso a Napoli lo scorso agosto.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2024, il solito Festivalbar di Amadeus che odia il pubblico e lo tiene in ostaggio di Michele Monina

Amadeus non esclude per il futuro un programma con Fiorello

Il direttore artistico ha annunciato di aver invitato Gianni Morandi – suo co-conduttore nel 2023 – nella serata di giovedì 8 febbraio e ha poi commentato l’appello per il cessate il fuoco lanciato da Dargen D’Amico: «Non sapevo che lo avrebbe fatti ma ha detto una cosa bellissima che ho condiviso totalmente». Circa la protesta dei trattori ha confermato la sua disponibilità ad aprire le porte dell’Ariston. «È arrivata la mucca Ercolina. Le porte sono aperte, ma mi devono dire chi salirà», ha risposto Amadeus. «Con gli agricoltori ho avuto contatti, ci sono diverse regioni che stanno contattando la Rai. Vedremo nei prossimi giorni», ha detto il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri in sala stampa. «Coldiretti? Non mi risulta, mi risulta il fatto che sia una manifestazione pacifica, rispettosa, su dei temi di cui non se ne parla spesso ma sono molto importanti». Alla domanda se l’addio allo storico manager Lucio Presta abbia pesato sull’assenza di Jannik Sinner, il conduttore ha abbozzato: «Amo parlare del presente, mai del passato. Ringrazio chi è stato con me, ma adesso il Festival prosegue». E il futuro? Amadeus non ha escluso la possibilità di condurre un nuovo programma Rai con Fiorello: «Era un’idea dell’amministratore delegato della Rai già da tempo. Vediamo, ma non ci stiamo pensando». Amadeus è parso sicuro invece quando ha escluso una sesta edizione del Festival: «Per me è una grandissima gioia, un onore essere qui per il quinto anno, ma sento il bisogno di fermarmi anche per poter pensare ad altro», ha detto. «La Rai sarà in grado di trovare un allenatore bravissimo che possa proseguire, perché Sanremo, a prescindere da Amadeus, si ama».

Il sit-in di protesta davanti a Viale Mazzini? Ciannamea: «Tele-Meloni non esiste»

In conferenza stampa non è mancata una battuta sul sit-in di protesta organizzato dal Pd davanti alla sede Rai di Viale Mazzini: «Tele-Meloni non esiste», ha tagliato corto, e non poteva essere altrimenti, Marcello Ciannamea, direttore dell’Intrattenimento Prime Time. «La Rai è inclusiva e aperta a tutti, nei programmi di approfondimento dà voce a tutti».  Concetto ribadito da Amadeus: «Io sono per la libertà a prescindere, sono una delle persone più fieramente libere. La libertà è fondamentale, senza mai creare problemi agli altri. La libertà di pensiero, di parola, di stampa e di scrittura».

Seconda serata: co-conduttrice Giorgia, ospiti John Travolta e Giovanni Allevi

Mercoledì sera saranno ospiti John Travolta, Giovanni Allevi e Leo Gassmann. Sarà affrontato il tema della violenza di genere con il cast di Mare Fuori , si ricorderanno i 70 anni di Romagna mia con la Nuova Orchestra Santa Balera e infine sarà assegnato il un premio alla carriera allo storico scenografo del festival Gaetano Castelli. Co-conduttrice sarà Giorgia.

L’ordine di uscita dei 15 cantanti 

Per quanto riguarda la gara, nella seconda serata si esibiranno 15 cantanti presentati dagli altri 15 nel seguente ordine: Fred De Palma presentato da Ghali, Renga Nek presentati da La Sad, Alfa presentato da Mr. Rain, Dargen D’Amico presentato da Diodato, Il Volo presentati da Rose Villain, Gazzelle presentato dai Bnkr44, Emma presentata da Santi Francesi, Mahmood presentato da Alessandra Amoroso, BigMama presentata da Il Tre, The Kolors presentati da Angelina Mango, Geolier presentato da Fiorella Mannoia, Loredana Bertè presentata da Sangiovanni, Annalisa presentata da Maninni, Irama presentato da Ricchi e Poveri, Clara presentata da Negramaro.