Sanremo, Amadeus a Sinner: «Non volevo creare imbarazzo, tiferemo comunque per te»

Valentina Sammarone
30/01/2024

Il direttore artistico del Festival aveva invitato ufficialmente il tennista che però aveva rifiutato con ironia spiegando di non saper cantare. «La cosa importante è la tua serenità, la tua tranquillità», ha risposto tramite Instagram stories il conduttore.

Sanremo, Amadeus a Sinner: «Non volevo creare imbarazzo, tiferemo comunque per te»

Amadeus ha risposto alla mancata partecipazione di Jannik Sinner a Sanremo tramite delle Instagram stories. Il conduttore si è rivolto direttamente al tennista, vincitore degli Australian Open: «Caro Jannik, quando ti ho invitato l’ho fatto con il cuore, pensando di interpretare il desiderio di milioni e milioni di italiani. Certamente non immaginavo tutto questo rumore intorno al mio invito. Sanremo deve includere, non deve dividere: ci sono coloro che ti vogliono a Sanremo e qualcuno che naturalmente ti sconsiglia di venire. La cosa importante è la tua serenità, la tua tranquillità, e naturalmente non ti volevo mettere in imbarazzo». «Se deciderai di non venire a Sanremo – sottolinea il direttore artistico con un sorriso – io lo capirò, è importante che tu ti dedichi al tennis. Naturalmente noi di Sanremo siamo dispiaciuti, ma non cambia nulla, faremo sempre un gran tifo per te, perché sei un vero orgoglio italiano. Caro Jannik, solo una richiesta: guarda Sanremo, e fai il tifo per noi, ciao», ha concluso Amadeus.

Sanremo, Amadeus a Sinner: «Non volevo creare imbarazzo, tiferemo comunque per te»
La stories di Amadeus