Niente Sanremo per Jannik Sinner, il tennista non parteciperà: «Farò il tifo da casa»

Redazione
31/01/2024

Il fresco vincitore dell'Australian Open ha chiuso la discussione sulla sua possibile partecipazione dopo l'invito e le scuse del direttore artistico. Sulla vicenda ha ironizzato anche Fiorello: «Swiffer-Amdeus, tocca una cosa e si trasforma in polemica».

Niente Sanremo per Jannik Sinner, il tennista non parteciperà: «Farò il tifo da casa»

Jannik Sinner non parteciperà al Festival di Sanremo 2024. Il tennista altoatesino, fresco vincitore degli Australia Open, ha annunciato che non ci sarà. Si chiude così una due giorni fatta di inviti pubblici, scuse e polemiche, con Amadeus a lanciarsi in un video ampiamente criticato, prima di fare un passo indietro e incassare il definitivo «no». Sinner ha spiegato durante una conferenza stampa che non andrà all’Ariston: «Farò il tifo da casa… È un evento bello, ma già essere qui da due giorni è tanto e devo pensare ad allenarmi. Durante Sanremo sarò già a lavorare».

L’invito pubblico di Amadeus: «Vieni a prenderti l’applauso»

Nelle ore precedenti, è stato Amadeus al centro delle polemiche per l’atteggiamento insistente nei confronti dello sportivo. Il direttore artistico della kermesse, infatti, nella mattinata del 30 gennaio ha diffuso un video con cui ha tentato di convincere Sinner a partecipare, dopo il tentennamento del tennista. Il conduttore ha dichiarato: «Non devi cantare, non devi ballare… devi solo prenderti la standing ovation di tutto il teatro Ariston e un grande applauso da parte di tutti gli italiani che tu hai fatto impazzire in questi mesi. Vieni a Sanremo Jannik, quando vuoi in una delle cinque sere».

Niente Sanremo per Jannik Sinner, il tennista non parteciperà: «Farò il tifo da casa»
Amadeus (Imagoeconomica).

Il dietrofront: «Non volevo metterti in imbarazzo»

Poi il dietrofront, poche ore dopo: «Caro Jannik, quando ti ho invitato l’ho fatto con il cuore, pensando di interpretare il desiderio di milioni e milioni di italiani. Certamente non immaginavo tutto questo rumore intorno al mio invito. Sanremo deve includere, non deve dividere: ci sono coloro che ti vogliono a Sanremo e qualcuno che naturalmente ti sconsiglia di venire. La cosa importante è la tua serenità, la tua tranquillità, e naturalmente non ti volevo mettere in imbarazzo. Se deciderai di non venire a Sanremo io lo capirò, è importante che tu ti dedichi al tennis. Naturalmente noi di Sanremo siamo dispiaciuti, ma non cambia nulla, faremo sempre un gran tifo per te, perché sei un vero orgoglio italiano. Caro Jannik, solo una richiesta: guarda Sanremo, e fai il tifo per noi, ciao».

Fiorello: «Swiffer-Amadeus tocca una cosa e diventa polemica»

E così sarà. Sinner ha deciso che, appunto, farà «il tifo» da casa. Polemiche alle spalle e discorso chiuso, con ultima parola al “solito” Fiorello. Il comico, che sarà anche quest’anno al Festival al fianco di Amadeus, ma solo durante la finale, ha scherzato: «Jannik non dovevi vincere!». Durante la puntata di Viva Rai2! del 31 gennaio ha ironizzato: «È tornato Swiffer-Amadeus e ogni cosa che tocca diventa polemica. Non lo riconoscevo più, a una settimana da Sanremo non stava succedendo niente e finalmente dall’invito a uno sportivo a Sanremo è montata una polemica che oggi campeggia su tutti i giornali».

Niente Sanremo per Jannik Sinner, il tennista non parteciperà: «Farò il tifo da casa»
Fiorello e Amadeus sul palco dell’Ariston (Getty Images).