Suicidio di Giovanna Pedretti, a Sant’Angelo Lodigiano uno striscione contro stampa e tv

Enrico Filotico
16/01/2024

La protesta dei cittadini del paese. La figlia della titolare della pizzeria chiede ai giornalisti di mettere fine all'assedio mediatico.

Suicidio di Giovanna Pedretti, a Sant’Angelo Lodigiano uno striscione contro stampa e tv

Dopo il suicidio di Giovanna Pedretti i residenti di Sant’Angelo Lodigiano hanno attaccato i media, a loro dire responsabili di aver portato la titolare della pizzeria Le Vignole a farla finita. Nel parco pubblico di via XX Settembre, situato davanti al ristorante, è apparso uno striscione con scritto: «Stampa e tv: rispettate la famiglia e non fatevi vedere più».

L’appello della figlia: «Andatevene, siamo assediati»

Lunedì 15 gennaio, la figlia di Pedretti si era lasciata andare a uno sfogo sui social accusando la giornalista Selvaggia Lucarelli di aver «massacrato» sua madre, ed era poi intervenuta chiedendo ai giornalisti di andarsene dalla strada dove si trovano sia la pizzeria sia l’abitazione della famiglia. «siamo assediati». Intanto, la procura di Lodi ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di reato di istigazione al suicidio.