Sarah, il 9 ottobre funerali

Redazione
08/10/2010

I funerali di Sarah Scazzi, la 15enne di Avetrana strangolata dallo zio, si terranno sabato 9 ottobre. Il sindaco di...

Sarah, il 9 ottobre funerali

I funerali di Sarah Scazzi, la 15enne di Avetrana strangolata dallo zio, si terranno sabato 9 ottobre. Il sindaco di Avetrana, Mario de Marco, ha annunciato che verranno celebrati con rito cattolico «anche se Sarah non è stata battezzata».
La madre di uno dei compagni di scuola di Sarah ha lasciato uno striscione davanti alla casa della ragazza: «Pena di morte per lo zio animale». La donna ha detto di averlo fatto perchè «mamma di due figli della stessa età».
I risultati dell’autopsia sul corpo della ragazza, intanto, l’hanno confermato: Sarah Scazzi è morta per strangolamento. Per la verifica della violenza sessuale post mortem, confessata dallo zio della vittima, si dovrà invece attendere l’esito degli esami di laboratorio. Dopo gli oltre 40 giorni in cui il cadavere è rimasto in acqua, gli esami serviranno anche per rintracciare eventuali residui del Dna dell’aggressore. Come è di prassi la perizia medico legale è attesa entro 30 giorni.
Nuovi dettagli intanto sono emersi sull’agghiacciante vicenda. Sarah si era lamentata con la cugina Sabrina, il giorno prima di essere uccisa, dell’atteggiamento dello zio. La famiglia ha tuttavia negato di sapere che Michele Misseri fosse un orco. «Non ne avevamo idea. Ha preso in giro tutta l’Italia. Mio padre deve pagare per quello che ha fatto» ha dichiarato ai media la cugina di Sarah, figlia dell’assassino.