Quando scade il mandato di Mattarella

28 Maggio 2018 09.59
Like me!

Nei giorni della rottura tra il Colle e il tandem Lega-M5s sul nome di Paolo Savona molti si sono chiesti quando scadrà il mandato di Mattarella. Il presidente è stato eletto il 3 febbraio del 2015. Tenendo conto che la Costituzione gli attribuisce un mandato di sette anni, Mattarella dovrebbe rimanere in carica fino al 2022. Salvo dimissioni o eventuale impeachment.

ELETTO ALLA QUARTA VOTAZIONE CON 665 VOTI

L'ex giudice della Corte costituzionale è stato eletto in seguito a un lungo braccio di ferro in Parlamento. L'elezione, svolta tra il 29 e 31 gennaio, ha richiesto quattro passaggi parlamentari prima della conferma.

Nei primi tre scrutini il nome più votato è stato quello dell'ex giudice della Suprema Corte di Cassazione Ferdinando Imposimato appoggiato apertamente dal Movimento 5 stelle. Nel quarto, quando per l'elezione è sufficiente la maggioranza assoluta, Mattarella è stato eletto con 665 voti.

LA SOSTITUZIONE DI GIORGIO NAPOLITANO

L'elezione di Mattarella è arrivata dopo le dimissione di Giorgio Napolitano. Il Capo dello Stato sarebbe dovuto rimanere in carica fino al 22 aprile del 2020 dopo essere stato rieletto nel 2013. Ma come anticipato in più di un'occasione Napolitano decise di lasciare l'incarico il 14 gennaio 2015, un anno dopo l'insediamento del governo Renzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *