Scampia, scoperta la «valle dei sogni»

Redazione
15/12/2010

  Una struttura di ferro costruita appositamente affinchè i tossici locali potessero drogarsi senza dare troppo nell’occhio: è questo la...

Scampia, scoperta la «valle dei sogni»

 

Una struttura di ferro costruita appositamente affinchè i tossici locali potessero drogarsi senza dare troppo nell’occhio: è questo la «Valle dei sogni», come recita la scritta all’ingresso su un muro di Scampia, voluta dai pusher locali e scoperta il 15 dicembre.
Il luogo era stato costruito su indicazione degli spacciatori, per via dei frequenti controlli e blitz delle forze dell’ordine nel quartiere napoletano. La struttura, ideata per proteggere gli affari illeciti, è stata individuata dagli agenti del commissariato di Scampia nel corso di un’operazione antidroga che ha portato all’arresto di una persona.
La valle dei sogni, difficilmente visibile dalla strada, verrà presto smantellata, come ha disposto il vice-questore Michele Spina.
 Nei mesi scorsi era stato abbattuto per motivi di igiene un asilo comunale abbandonato, che veniva usato dallo stesso gruppo di tossicodipendenti come ritrovo.
Gli agenti hanno anche individuato il fabbro che ha contribuito a realizzare il nascondiglio, che sarà denunciato. Sono in corso accertamenti per individuare il proprietario del terreno.