Scandalo Libor, Hayes incriminato per frode

Scandalo Libor, Hayes incriminato per frode

18 Giugno 2013 11.25
Like me!

L’ex trader di Ubs e Citigroup, Tom Hayes, è stato incriminato dal britannico Serious Fraud Office (Sfo) per otto accuse penali riguardanti casi di frode all’interno dello scandalo Libor.
Hayes, 33 anni, deve apparire di fronte a un tribunale di Londra il 20 giugno.
ARRESTATO A DICEMBRE. Arrestato lo scorso dicembre e poi rilasciato su cauzione, è nel mirino anche delle autorità americane, che lo ritengono una figura centrale nello scandalo sul tasso di riferimento nei mercati finanziari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *