Scontri tra tifosi Milan-Psg, un francese grave

Redazione
07/11/2023

Un 34enne è rimasto ferito nella rissa nella zona dei Navigli nella serata di lunedì 6 ottobre. Altri episodi si sono verificati anche in via Paolo Sarpi, nella Chinatown del capoluogo lombardo, e in un ostello di via Regina Margherita dove alloggiano alcuni supporter francesi.

Scontri tra tifosi Milan-Psg, un francese grave

Un tifoso di 34 anni del Psg, che giocherà con il Milan a San Siro nella serata di martedì 7 novembre è rimasto gravemente ferito in una rissa tra supporter francesi e una cinquantina di tifosi rossoneri nella tarda serata di lunedì 6 novembre nella zona dei Navigli. I milanisti sono poi fuggiti. Anche alcuni poliziotti sono rimasti feriti nel tentativo di disperdere i francesi. Il tifoso del Psg è stato colpito con due coltellate, sembra alla testa e a una gamba, ed è stato trasportato in condizioni gravi all’ospedale Policlinico di Mlano. La rissa è scoppiata alla presenza di numerose persone che sono fuggite dai tavoli dei locali. Per riportare la situazione alla normalità, in piazza XXIV Maggio si sono rese necessarie da parte delle forze dell’ordine cariche di alleggerimento verso i francesi. Un poliziotto è stato colpito a una gamba da un oggetto contundente riportando una ferita lacero-contusa, mentre un altro è stato colpito da un altro oggetto riportando una ferita al labbro. Il responsabile dell’ultimo ferimento è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Lite anche a Chinatown e in via Regina Margherita 

L’episodio dei Navigli non è stato l’unico in città. Pochi minuti dopo l’una di notte una Volante è infatti intervenuta in via Paolo Sarpi, nella Chinatown del capoluogo lombardo, per una lite tra 15 tifosi del Psg e dieci cittadini cinesi. La lite è stata sedata e non è stato necessario l’intervento del 118. Alle 2, invece una Volante è intervenuta in un ostello di via Regina Margherita dove alloggiano alcuni supporter francesi: un 28enne aveva una ferita lacero contusa alla testa e ha riferito di essere stato colpito alcune ore prima in zona Darsena; è stato portato all’ospedale Fatebenefratelli in condizioni non gravi.