Scuolabus si ribalta nel Padovano: otto feriti

Scuolabus si ribalta nel Padovano: otto feriti

Le condizioni degli studenti non destano preoccupazione: il conducente arrestato dai carabinieri dopo essere fuggito a piedi. Aveva precedenti penali ed era positivo all'alcoltest.

17 Maggio 2019 16.44

Like me!

Otto studenti tra i sette e i 14 anni sono rimasti feriti ad Arquà Petrarca (Padova) per il rovesciamento su un fianco di uno scuolabus. I ragazzi sono stati soccorsi e portati in ospedale Schiavonia a Monselice (Padova). Le loro condizioni non destano preoccupazione e i medici hanno stilato prognosi di pochi giorni. L'incidente è avvenuto lungo la strada provinciale 21. Secondo una prima ricostruzione, lo scuolabus stava percorrendo una strada in discesa e si apprestava ad affrontare un tornante quando si è rovesciato.

L'AUTISTA POSITIVO ALL'ACOLTEST È STATO ARRESTATO

L'autista, un romeno di 51 anni residente a Rovigo, è fuggito in mezzo ai campi subito dopo l'incidente, abbandonando il mezzo prima dell'arrivo dei soccorritori. L'uomo è stato rintracciato lungo la strada regionale 10 dopo due ore da una pattuglia dei carabinieri di Este. Alla vista dei militari ha tentato nuovamente di scappare ma è stato bloccato e portato in caserma per essere sottoposto a controlli sul suo stato psicofisico ed è risultato positivo all'alcoltest. L'autista è quindi stato arrestato con l'accusa di fuga in caso di incidente con danno alle persone, lesioni personali colpose plurime e guida in stato di ebbrezza. Ai militari non ha saputo spiegare le cause dell'incidente. Il Viminale ha fatto sapere che si tratta di un «dipendente di una cooperativa che ha diversi precedenti». Matteo Salvini, riferiscono le stesse fonti, «ha ringraziato le Forze dell'ordine per l'efficace intervento e ha seguito personalmente gli sviluppi della vicenda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *