Caso Segre-Seymandi, lei ha ritirato la querela contro l’ex fidanzato

Redazione
16/10/2023

A oltre due mesi dal video in cui il banchiere l'ha lasciata pubblicamente, accusandola di ripetuti tradimenti, l'imprenditrice ha deciso di fare un passo indietro. Decisivo l'accordo economico trovato tra i rispettivi avvocati dopo una lunga trattativa.

Caso Segre-Seymandi, lei ha ritirato la querela contro l’ex fidanzato

La storia che ha animato l’estate, con lo scambio di accuse tra l’imprenditrice Cristina Seymandi e l’ex fidanzato, il banchiere Massimo Segre, sembra vicina alla sua conclusione. A distanza di oltre due mesi dalla festa durante la quale l’uomo ha lasciato pubblicamente la donna, accusandola di tradimento, lei ha deciso di ritirare la querela presentata in tribunale contro di lui. La vicenda si concluderà con un accordo economico tra le parti. Toccherà alla Procura stabilire se si potrà agire d’ufficio o se tutto verrà archiviato.

Cos’è successo a inizio agosto

A inizio agosto, ha fatto il giro del mondo un video girato durante una festa organizzata da Massimo Segre e Cristina Seymandi. I due avrebbero dovuto annunciare agli amici e ai parenti le nozze imminenti. Il banchiere, però, al microfono ha letto una lunga lettera con cui ha chiuso i rapporti, accusandola di averlo tradito più volte. La clip è stata poi pubblicata sui social, scatenando numerose polemiche. La stessa Seymandi ha dichiarato, pochi giorni dopo, di essere stata vittima di «un femminicidio mediatico».

LEGGI ANCHECaso Seymandi-Segre, il Garante della Privacy apre un’istruttoria sul video della festa

Le accuse reciproche

La questione si è poi spostata in tribunale. Segre ha accusato Seymandi di aver prelevato soldi da un conto comune e chiesto il sequestro cautelare urgente del conto della donna. Lei, invece, lo ha querelato per violazione della privacy e ha parlato di reati riconducibili alla violenza privata, riferendosi al video. Il caso è stato protagonista anche in televisione, con diverse interviste a Cristina Seymandi. In una di queste, Zona Bianca su Rete4, ha affermato: «Non mi sarei aspettata l’umiliazione. Riguardo alla mia affermazione “da che pulpito viene la predica” riferita ai tradimenti veri o presunti di Massimo nel passato è un altro tema che ha tenuto impegnati i cronisti. Non ho prove che Massimo mi abbia tradita. Tuttavia confermo che lui mi confidò di aver commesso anche lui degli errori e di essere stato poco trasparente nelle precedenti relazioni di coppia»