Sergio Mattarella, verso Palermo con un volo di linea

Redazione
14/02/2015

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in visita privata a Palermo su un volo di linea. Per la prima volta, un capo...

Sergio Mattarella, verso Palermo con un volo di linea

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in visita privata a Palermo su un volo di linea.
Per la prima volta, un capo di Stato ha preferito un volo civile a uno di Stato: l’inquilino del Colle, infatti, sabato 14 febbraio ha deciso di tornare in Sicilia per la sua prima uscita fuori Roma da quando è stato eletto presidente della Repubblica.
IN SICILIA CON ALITALIA. Mattarella ha scelto di recarsi a Castellammare del Golfo, per visitare la tomba di famiglia nella quale riposano sia la moglie sia il fratello Piersanti, ucciso dalla mafia.
Per raggiungere la città, s’è imbarcato sul volo dell’Alitalia 1799 diretto a Palermo decollato da Fiumicino facendo la fila insieme agli altri passeggeri. Con lui una ridottissima scorta: prima di salire sull’aereo, il capo dello Stato ha aspettato che entrasse la squadra giovanile del Napoli, impegnata in una partita nel capoluogo siciliano.

 

 

CURIOSITÀ DEI PASSEGGERI. L’ingresso in aeroporto del presidente della Repubblica, che era arrivato in aeroporto in auto, ha suscitato sorpresa e curiosità da parte dei molti passeggeri che stazionavano nella hall del terminal.
Una volta entrato all’interno della sala transiti Mattarella è stato fatto accomodare in una sala riservata, dove sta attendendo, lontano da occhi indiscreti e sempre con un nutrito dispiegamento di sicurezza, l’imbarco sul volo che è poi decollato alle 15.10.
Per celebrare l’evento, Alitalia ha salutato la partenza del capo dello Stato con un tweet: «Un passeggero normale, una persona speciale, buon viaggio presidente #mattarella #presidenteapalermo».