Sfratto per le ragazze di Arcore

Redazione
20/01/2011

Otto giorni e poi lo sfratto. Per le ragazze che abitano nel residence Olgettina, a Milano 2, e che avrebbero...

Sfratto per le ragazze di Arcore

Otto giorni e poi lo sfratto. Per le ragazze che abitano nel residence Olgettina, a Milano 2, e che avrebbero partecipato alle cene e alle feste ad Arcore l’amministratore del condominio ha deciso tramite una lettera diffusa la mattina del 20 gennaio: devono andarsene. Secondo quanto riferito da una delle giovani donne, Marysthelle Garcia Polanco, nella lettera è spiegato che la decisione è stata presa per le lamentele degli altri inquilini.
Secondo quanto riferito dalla ragazza, l’amministratore del condominio ha chiesto alle inquiline in questione di andarsene, perché in qualche modo la loro presenza danneggerebbe l’immagine di decoro dello stabile. 
ANCHE NOI VITTIME. «Ho già telefonato al mio avvocato e gli ho detto di occuparsene», ha detto Marysthelle, «Non credo che sia giusto né legale un’imposizione del genere. Lo so che gli altri condomini si sono lamentati per la presenza dei giornalisti e dei fotografi davanti allo stabile, ma anche noi siamo delle vittime. Mi è capitato negli ultimi giorni di essere chiamata al citofono anche in piena notte e di sentirmi dire delle volgarità».