Sgarbi non presiederà la giuria di Miss Italia

Redazione
26/10/2023

Ad annunciarlo è stata Patrizia Mirigliani: «Ci sono state delle interlocuzioni, ma non hanno avuto un seguito recente e a oggi ritengo che non sarà con noi».

Sgarbi non presiederà la giuria di Miss Italia

Vittorio Sgarbi non presiederà la giuria di Miss Italia. La decisione è stata annunciata alla patron del concorso di bellezza, Patrizia Mirigliani. Il sottosegretario alla Cultura, attualmente al centro delle polemiche per le consulenze retribuite durante il suo incari al ministero, non parteciperà quindi alla manifestazione. Miss Italia si terrà dal 7 all’11 novembre a Salsomaggiore Terme. Sgarbi avrebbe avuto un ingaggio da 10 mila euro.

LEGGI ANCHESgarbi è la foglia di fico sull’ipocrisia di politica e tivù

Mirigliani: «Non sarà con noi»

Durante una conferenza stampa alla Camera in cui ha promosso il concorso, Patrizia Mirigliani ha spiegato: «Sgarbi era stato contattato diverso tempo fa. Ci sono state delle interlocuzioni fra noi, ma non hanno avuto un seguito recente e a oggi ritengo che non sarà con noi. Era stato scelto in giuria per la sua capacità di saper raccontare la bellezza, ma la sua presidenza non è confermata». A rincarare la dose è stato anche il deputato di Fratelli d’Italia, Fabio Petrella, che ha dichiarato: «Per lui Miss Italia finisce qui».

Sgarbi non presiederà la giuria di Miss Italia
Patrizia Mirigliani e Fabio Petrella (Imagoeconomica).

L’avvocato di Sgarbi aveva ironizzato sull’incompatibilità

Proprio sulla sua partecipazione a Miss Italia in qualità di presidente della giuria, è intervenuto nei giorni scorsi anche l’avvocato di Sgarbi. Il legale ha ironizzato, dichiarando: «Meraviglioso è pensare che vi sia incompatibilità tra la funzione di sottosegretario e quella di presidente della giuria di Miss Italia. È inopportuno per ragioni di prostata?».