Shannen Doherty, il tumore si è esteso alle ossa: «Non ho finito di vivere»

Redazione
30/11/2023

L'attrice parla degli ultimi sviluppi della malattia che, dal 2015, l'ha costretta alle cure. Dice non essere disposta a mollare e ripercorre i punti fondamentali degli ultimi otto anni, dalla separazione con il marito alla speranza che la sua storia possa portare più fondi alla ricerca contro il cancro.

Shannen Doherty, il tumore si è esteso alle ossa: «Non ho finito di vivere»

Shannen Doherty, nota al grande pubblico come la Brenda di Beverly Hills 90210, lotta dal 2015 contro un tumore che l’ha inevitabilmente costretta a prendersi del tempo per se stessa e per le cure. In un’intervista alla rivista People, l’attrice ha detto che il cancro si è esteso anche alle ossa ed è arrivato al quarto stadio, sottolineando però che quest’aspetto non le impedisca di continuare a lottare.

La separazione dal marito e la scelta di non avere figli

«Non ho finito di vivere», ha detto Shannen Doherty. «Non ho finito di amare. Non ho finito di creare. Non ho ancora finito di sperare di cambiare le cose in meglio. Semplicemente non ho finito, il mio ricordo più grande deve ancora arrivare». Poi l’attrice ha parlato anche del recente divorzio con Kurt Iswarienko, lasciato dalla donna dopo 11 anni a causa di un tradimento. In quell’occasione Shannen Doherty aveva scritto sui social: «Le uniche persone che meritano di essere nella tua vita sono quelle che ti trattano con amore, gentilezza e rispetto totale». Nell’intervista a People ha affrontato il tema anche in relazioni alle scelte prese dalla coppia, che avrebbe valutato in passato la possibilità di avere dei figli, ipotesi poi allontanata per via dell’età avanzata della donna e della sua malattia. «Non voglio che mia figlia, a 10 anni, debba seppellire sua madre», ha detto l’attrice. «La verità è che ho sempre voluto un figlio. Ma forse è destino che io debba essere madre in un altro modo».

Shannen Doherty
Shannen Doherty (Getty Images).

Il percorso della malattia: la remissione e il ritorno del cancro

Come detto, Shannen Doherty aveva rivelato al mondo nel 2015 di essere malata, con la diagnosi iniziale che era stata di cancro al seno. Per rimuovere lo stesso aveva subito una mastectomia e si era sottoposta a chemioterapia e radiazioni. Due anni dopo, nel 2017, tramite Instagram aveva detto di essere andata in remissione, ma nel 2019 il cancro è tornato con l’attrice che qualche tempo dopo aveva informato i fan della sua diagnosi di cancro metastatico al quarto stadio. A giugno 2023 la donna è stata sottoposta a un intervento di chirurgico per rimuovere un tumore al cervello. Così Doherty su questo tema: «Ha dovuto essere rimosso e sezionato per vedere la sua patologia. È stata sicuramente una delle cose più spaventose che abbia mai vissuto in tutta la mia vita».

«Quando ti chiedi: perché mi sono ammalato di cancro?»

Uno dei passaggi più significati dell’intervista è quello in cui Shannen Doherty parla dei suoi momenti di fragilità vissuti nel corso di questi ultimi otto anni e delle riflessioni che ha fatto per interrogarsi sul senso della vita: «Quando ti chiedi: perché io? Perché mi sono ammalato di cancro? Perché il cancro si è ripresentato? Perché sono al quarto stadio. Questo ti porta a cercare lo scopo più grande nella vita». E ancora: «La gente presume semplicemente che ciò significhi che non puoi camminare, non puoi mangiare, non puoi lavorare. Ti mettono al pascolo in tenera età. Noi siamo vivaci e abbiamo una visione molto diversa della vita. Siamo persone che vogliono lavorare, abbracciare la vita e andare avanti». Infine il desiderio dell’attrice che, attraverso la sua popolarità e l’aver sempre reso pubblico ogni aspetto della malattia, spera che «possano aumentare i fondi per la ricerca sul cancro e la visione della malattia presso l’opinione pubblica».