Si sono concluse le esequie di Luca Sanna

Redazione
21/01/2011

Piazza della Repubblica, chiusa al traffico, ha atteso l’arrivo della salma di Luca Sanna, il caporalmaggiore degli alpini ucciso il...

Si sono concluse le esequie di Luca Sanna

Piazza della Repubblica, chiusa al traffico, ha atteso l’arrivo della salma di Luca Sanna, il caporalmaggiore degli alpini ucciso il 18 gennaio  in Afghanistan. Sul sagrato antistante la chiesa di Santa Maria degli Angeli il picchetto interforze e la banda dell’Esercito ha accolto la salma con gli applausi dei presenti e il canto degli alpini, ‘Signore delle cime’, suonato dalla banda dell’esercito.
La famiglia dell’alpino è arrivata ed è stata accompagnata al proprio posto davanti all’altare. Nella chiesa ad attendere l’inzio dei funerali solenni sono già arrivati alcuni rappresentati politici, tra cui i ministri La Russa, Bossi, Calderoli e Matteoli; c’é anche una delegazione della Lega con la vicepresidente del Senato Rosi Mauro e Federico Bricolo. Assente il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
Presenti inoltre tra gli altri Rocco Buttiglione, il senatore Ignazio Marino, Gianfranco Paglia, il sottosegretario alla difesa Guido Crosetto, i vertici militari e delle forze di polizia. Nella piazza diversamente da altre circostanza simili sono pochi i romani che attendono intorno alla fontana dell’Esedra.