Il sindaco di New York è stato accusato di molestie sessuali

Redazione
23/11/2023

A puntare il dito contro Eric Adams una ex collega poliziotta, per il momento ignota: gli abusi si sarebbero verificati nel 1993.

Il sindaco di New York è stato accusato di molestie sessuali

Il sindaco di New York Eric Adams è accusato di aver molestato sessualmente una ex collega nel 1993. Lo riporta The Messenger, citando alcune fonti. La denuncia è stata presentata prima della scadenza dell’Adult Survivor Act, che per un anno fino a giovedì 23 novembre ha permesso querele civili per fatti penalmente prescritti: proprio in questi giorni denunce per aggressione sessuale sono state inoltrate alla Corte suprema statale a carico dell’attore Jamie Foxx e del cantante dei Guns N’Roses Axl Rose. Nella stessa serie rientrano le accuse al rapper Puff Daddy e all’ex Ceo dei Grammy Neil Portnow.

Il sindaco di New York Eric Adams è stato accusato di molestie sessuali da una ex collega per fatti risalenti al 1993.
Eric Adams (Getty Images).

Adams è indagato dall’Fbi per corruzione in campagna elettorale

L’accusatrice, rimasta ignota, ha citato in giudizio l’ex presidente del borough di Brooklyn e agente della polizia di New York come imputato insieme all’ufficio transiti della NYPD e alla Guardian Association: la presunta vittima ha chiesto un risarcimento da almeno 5 milioni di dollari. «Il sindaco non sa chi sia questa persona. Se si sono mai incontrati, non lo ricorda», ha dichiarato il portavoce di Adams. Per il primo cittadino della Grande Mela l’accusa è un nuovo colpo dopo le polemiche per le indagine dell’Fbi per corruzione durante la sua campagna elettorale.