Sinner, incontro con Giorgia Meloni che esordisce: «Grandissimo»

Valentina Sammarone
30/01/2024

Visita blindata per il vincitore degli Australian Open e la premier. Ingresso dal retro del palazzo, niente fotografi e cameraman né incontri con i tanti giornalisti presenti per il tennista.

Sinner, incontro con Giorgia Meloni che esordisce: «Grandissimo»

La visita molto riservata di Jannik Sinner a Palazzo Chigi, ricevuto dalla presidente del Consiglio Giorgia Meloni, si è conclusa dopo circa mezz’ora. Il vincitore degli Australian Open è arrivato intorno alle 16 del 30 gennaio, accompagnato dal ministro dello Sport Andrea Abodi. L’ingresso è avvenuto dal retro del palazzo, senza la presenza di fotografi o cameraman e senza incontri con i numerosi giornalisti presenti. Giorgia Meloni ha accolto Jannik Sinner con un sorriso, lo ha abbracciato e gli ha fatto rivedere il punto finale che lo ha portato alla vittoria. Nel salone degli arazzi, sullo schermo la presidente del Consiglio con un tono informale si è rivolta al giovane tennista: «Ti volevo far rivedere una cosa, perché a quel punto stavamo tutti così, immobili». Sinner le ha risposto: «Che bello vivere quel momento» e ha steso il Tricolore con la premier. Successivamente, Giorgia Meloni ha condiviso il video sui social, elogiando Jannik Sinner per essere un esempio per gli amanti dello sport, i giovani e l’intera Italia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giorgia Meloni (@giorgiameloni)