Siria, per l’Opac a Khan Sheikhoun venne usato gas Sarin

30 Giugno 2017 08.00
Like me!

L'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche conferma: nell'attacco del 4 aprile alla città siriana di Khan Sheikhoun fu usato il gas Sarin (quali sono i meccanismi di funzionamento del gas). Per il numero uno dell'Opac i responsabili «devono essere perseguiti per i loro crimini».

ANCORA NESSUN RESPONSABILE. Il direttore generale Ahmet Uzumcu ha condannato come «un'atrocità» quello che ha definito come «un terribile attacco». Le indagini non hanno tuttavia individuato responsabili. Gli esiti saranno utilizzati da un'indagine congiunta Onu-Opac per stabilire le colpe che Washington ha attribuito a Damasco.

L'ATTACCO PORTO' ALLA RISPOSTA USA. L'attacco nella cittadina nella provincia siriana di Idlib uccise oltre 90 persone, tra le quali donne e bambini. L'episodio portò alla prima risposta americana contro il leader siriano Bashar al Assad con il lancio di 60 missili contro la presunta base di partenza dell'attacco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *