La società di Chiara Ferragni contro Pigna dopo l’interruzione degli accordi: «Comportamento illegittimo»

Debora Faravelli
04/02/2024

La Fenice Srl ha definito strumentale la decisione dell'azienda cartiera di arrestare la partnership con l'influencer. Una scelta «aggravata dal fatto che è stata comunicata al pubblico prima ancora che a noi». Annunciate azioni nelle sedi più opportune.

La società di Chiara Ferragni contro Pigna dopo l’interruzione degli accordi: «Comportamento illegittimo»

La Fenice Srl, società che gestisce i marchi di Chiara Ferragni, ha definito illegittima la decisione di Pigna di interrompere unilateralmente i rapporti commerciali con le aziende legate all’influencer. La cartiera con sede ad Alzano Lombardo (Bergamo) aveva comunicato lo stop alla partnership con l’imprenditrice digitale, richiamando il proprio «codice etico aziendale» che esclude la collaborazione «con soggetti terzi sanzionati dalle autorità competenti per aver assunto un comportamento non etico, corretto e rispettoso delle leggi». Come ormai noto, Ferragni è indagata per truffa in relazione ai casi Balocco, Dolci Preziosi e Trudi.

Fenice: «Scelta illegittima e strumentale, agiremo nelle sedi più opportune»

Ma Fenice non ci sta e, in una nota, ha comunicato: «L’illegittimità della decisione di Pigna è stata aggravata dalla scelta dell’azienda di comunicare al pubblico, prima ancora che a Fenice, la cessazione del rapporto di partnership. Una scelta evidentemente strumentale e contraria al dovere di buona fede nell’esecuzione del contratto». In questo contesto, Fenice si riserva di agire nelle sedi più opportune a tutela dei propri interessi. Inoltre, la società dei marchi CF ritiene strumentale il riferimento al codice etico anche in considerazione di una dichiarazione resa ai media in data 23 dicembre 2023 dall’amministratore delegato di Pigna, che aveva definito la collaborazione «proficua e soddisfacente». La partnership tra l’azienda cartiera e Chiara Ferragni ha riguardato la realizzazione di linee di prodotti di cancelleria per la scuola e per l’ufficio.