La Lega vola nei sondaggi per le Europee

La Lega vola nei sondaggi per le Europee

19 Gennaio 2019 08.21
Like me!

Una Lega che veleggia intorno al 35,8% e un Movimento 5 stelle che si attesta intorno al 25,4%. Sono queste le ipercentuali che i due partiti al governo potrebbero raccogliere alle prossime elezioni europee di maggio secondo un sondaggio realizzato da Nando Pagnoncelli per il Corriere della Sera e pubblicato il 19 gennaio. Indietro i partiti di opposizione. Il Pd non supera il 17,3%, riuscendo tra alti e bassi a confermare i consensi delle ultime Politiche. Per quanto riguarda, invece, Forza Italia, che si attesta intorno al 7%, c'è l'incognita dell'ennesima discesa in campo di Silvio Berlusconi, che ha tutta l'aria di essere una mossa di contenimento per arginare l'emorragia di consensi verso il partito di Matteo Salvini. Fratelli d'Italia si conferma al 3,4%, percentuale che se confermata alle consultazioni di maggio, non permetterebbe alla formazione di Giorgia Meloni di superare la soglia di sbarramento per Strasburgo.

LEGGI ANCHE: Berlusconi ha deciso di immolarsi sulla scena

I risultati delle prossime Europee potrebbero avere ripercussioni sulla tenuta del governo e sugli equilibri all'interno della maggioranza. Non va poi dimenticato che i costi della manovra, sottolinea Pagnoncelli, saranno noti alcuni mesi dopo l'entrata in vigore dei provvedimenti, Quota 100 e reddito di cittadinanza su tutti. Quindi verso l'inizio di giugno. E se i conti non tornassero, si profilerebbe il rischio di una manovra bis, visto anche la gelata di Bankitalia sulle previsioni di crescita.

LEGGI ANCHE: Le criticità che incombono su reddito di cittadinanza e pensioni

LA REAZIONE DI SALVINI SU FACEBOOK

«Gli unici sondaggi a cui credo sono quelli delle tante persone che mi salutano e mi dicono: “Vai avanti!”», ha scritto su Facebook il segretario della Lega che ha aggiunto: «Alle elezioni in Abruzzo (10 febbraio), in Sardegna (24 febbraio) e in Basilicata (marzo), e poi soprattutto alle Europee (26 maggio), possiamo far vincere la rivoluzione del Buonsenso della Lega, in Italia e in Europa e cambiare la storia del nostro continente. Ma servono costanza e concretezza: mai fermarsi, mai mollare, normalità, umiltà, sempre in ascolto tra la gente: questa è l’unica ricetta vincente. Conto su di voi, Amici».

Gli unici sondaggi a cui credo sono quelli delle tante persone che mi salutano e mi dicono: “Vai avanti!”.
Alle elezioni…

Geplaatst door Matteo Salvini op Zaterdag 19 januari 2019

I SONDAGGI DI BIMEDIA

Percentuali, quelle di Pagnoncelli, più o meno in linea con quelle elaborate da Bidimedia, sempre per le elezioni europee. I due partiti di maggioranza, secondo il sondaggio pubblicato il 18 gennaio, sarebbero in calo, ma contemporaneamente saldi oltre il 56% dei consensi. Secondo Bimedia, però, in sole tre settimane la Lega ha perso l'1,4%, attestandosi così al 32,3% dal 33,7% precedente. Un calo di cui non ha approfittato il Movimento 5 Stelle, che anzi continua la sua caduta portandosi al 24,2%. Il ritorno dalle vacanze di Natale, invece, sorride al Partito democratico che, anche grazie ai riflettori puntati su Congresso e Primarie, si porta al 18% (+1,2% rispetto a dicembre). In rialzo, secondo queste rilevazioni, anche Forza Italia che nell'ultimo mese è cresciuta dell'1%, arrivando così all'8,3% dei consensi. Tra i partiti minori, invece, continua la battaglia per raggiungere la soglia di sbarramento. Sia Più Europa (3,8%) sia Coalizione Civica (3,6%) sono calati dello 0,4% tornando così sotto la fatidica soglia del 4%. Fratelli d'Italia, invece, è salita solo dello 0,4%, attestandosi al 4,2% dei voti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *