I sondaggi politici elettorali dell’8 luglio 2019

Redazione

I sondaggi politici elettorali dell’8 luglio 2019

La Lega in frenata passa in una settimana dal 38% al 37,5%. In leggera ascesa tutti gli altri principali partiti.

08 Luglio 2019 21.04
Like me!

La Lega frena nei sondaggi dell’8 luglio dopo la lunga ascesa verso il 40% registrata prima e dopo le elezioni europee. Il partito di Matteo Salvini passa dal 38% dell’1 luglio al 37,5% nell’ultima rilevazione di Swg per il TgLa7. Il Partito democratico si conferma in seconda posizione e passa dal 22,6% al 22,7%. Il M5s sale dal 17,2% al 17,4%, Forza Italia dal 6,5% al 6,8% e Fratelli d’Italia dal 6,4% al 6,6%.

«I sondaggi dicono che la maggioranza di governo, nel suo insieme, sta perdendo punti percentuali. E poi la partita giocata sulla procedura di infrazione non rafforza Salvini e Di Maio, ma rafforza la parte più tecnica del governo. Io non sottovaluto il consenso impressionante della Lega. Dico però che quel consenso è fragile. Il momento della verità, vedrete, arriverà a ottobre, quando sarà chiaro che la legge di stabilità immaginata oggi da Salvini e Di Maio è solo un’altra delle falsità della propaganda populista», aveva detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti, in una lunga intervista a Il Foglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *