SpaceX rinvia il lancio del razzo Starship, il veicolo spaziale più grande del mondo

Redazione
17/11/2023

«Dobbiamo sostituire un attuatore della griglia», ha riferito l'azienda di proprietà di Elon Musk. La navicella verrà lanciata sabato 18 novembre.

SpaceX rinvia il lancio del razzo Starship, il veicolo spaziale più grande del mondo

L’azienda aerospaziale privata di proprietà di Elon Musck, la SpaceX, ha rinviato a sabato 18 novembre il lancio del suo nuovo potente razzo Starship, il veicolo spaziale più grande del mondo. La decisione è stata presa dopo che il primo test di volo in Texas è stato sospeso per problemi a una griglia. Sul suo profilo X, l’azienda ha comunicato che il lancio verrà effettuato dalle 7.00 ora locale (12:00 GMT), all’interno di una finestra di due ore.

La FAA ha autorizzato il lancio di Starship

«Dobbiamo sostituire un attuatore della griglia, quindi il lancio è rinviato a sabato», queste le motivazioni date da SpaceX sul rinvio del lancio di Starship per il quale la FAA, Federal Aviation Administration, aveva dato l’autorizzazione ritenendo che fossero stati soddisfatti tutti i requisiti ambientali, politici, di responsabilità finanziari e, soprattutto, di sicurezza. Giusto il tempo di provvedere a delle modifiche strutturali, dunque, e la navicella potrà essere lanciata nello spazio partendo dallo stabilimento SpaceX di Boca Chica in Texas.

Il veicolo spaziale più grande al mondo

Starship, come anticipato, è il veicolo spaziale più grande del mondo. È alto 121 metri, circa 35 piani, stessa altezza del razzo booster, ed è alimentato nella sua fase iniziale dai 33 motori dal vettore Raptor Super Heavy. Nel secondo stadio, quello relativo al processo di separazione, l’astronave può contare anche su altri motori che gli conferiscono ulteriore potenza. La missione di SpaceX prevede che il razzo raggiunga l’orbita e compia un giro quasi completo della Terra, per poi riatterrare nell’Oceano Pacifico, vicino alle Hawaii.