Cosa sappiamo sulla sparatoria all’aeroporto di Brisbane

02 Febbraio 2019 12.43
Like me!

Secondo quanto riferito dall'Abc, l'aeroporto internazionale di Brisbane, in Australia, è stato evacuato dopo che alcuni testimoni hanno riferito di aver visto un uomo armato di coltello. Immediato l'intervento della polizia che, come si legge sul quotidiano Perth Now, avrebbe sparato al sospetto attentatore per poi arrestarlo. Al momento non sono chiare le motivazioni del gesto.

NESSUN FERITO

I presenti raccontano che l'uomo camminava nello scalo trasportando apparentemente una bomba, una scatola di metallo con cavi scoperti, minacciando di usare esplosivi. Altri testimoni hanno riferito di aver visto un «anziano» estrarre un coltello da un sacchetto e cercare di pugnalare la moglie in un apparente litigio familiare. Le forze dell'ordine, che hanno perquisito l'area, hanno comunque dichiarato che l'incidente «è stato contenuto e senza feriti» ma hanno avvertito di evitare il terminal. Anche i treni sono stati fermati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *