Sparatoria nella metro di New York: un morto e cinque feriti

Redazione
13/02/2024

La vittima dello scontro a fuoco, avvenuto all'altezza del Bronx, è un uomo di 35 anni. Gli altri sono stati ricoverati e sono in condizioni stabili. Secondo la polizia si è trattato di una rissa finita in tragedia.

Sparatoria nella metro di New York: un morto e cinque feriti

Un uomo di 35 anni è morto e altre cinque persone sono rimaste ferite, tra cui due adolescenti, durante una sparatoria nella metropolitana del Bronx, a New York. Lo riferisce il New York Post. Secondo la polizia si è trattato di una rissa finita in tragedia. La sparatoria è avvenuta alle 16.40 ora locale, le 22.40 in Italia, quando la metropolitana era molto affollata.

L’aggressore è riuscito a fuggire

La sparatoria è avvenuta all’altezza del Bronx, alla stazione di Mt. Eden, a tre fermate dallo Yankee Stadium. La persona che ha sparato indossava un giubbotto rosso e aveva il volto coperto da una maschera da sci. La vittima è stata colpita al volto ed è morta durante la corsa all’ospedale, l’aggressore è riuscito a fuggire. Alcuni testimoni hanno riferito di aver sentito una decina di spari. Le cinque persone ferite sono una ragazza di 14 anni, un ragazzo di 15, una donna di 29 e due uomini, di 71 e 28 anni. Sono tutti ricoverati in ospedale in condizioni stabili. Secondo la polizia potrebbero essere due le persone ad aver aperto il fuoco, dopo una lite. La rissa è scoppiata a bordo del treno e poi è proseguita sulla banchina della stazione di Mount Eden Avenue.